Oscar 2019 – La categoria Migliori Effetti Speciali

Manca sempre meno alla notte più importante del cinema, quella della consegna dei 91esimi premi Oscar, che si terrà il prossimo 24 febbraio.

Una delle categorie tecniche più affascinanti sarà come sempre quella dedicata ai Migliori Effetti Speciali, vinta lo scorso anno dal film “Blade Runner 2049” ai cui effetti speciali hanno lavorato John Nelson, Gerd Nefzer, Paul Lambert e Richard R. Hoover.

Ecco chi sono gli artisti che quest’anno, con i loro ingegnosi espedienti e le loro geniali illusioni, sono riusciti a rendere speciale la magia del cinema.

Avengers: Infinity War
Dan DeLeeuw, Kelly Port, Russell Earl, Dan Sudick

Titolo originale: Avengers: Infinity War
Regia:  Anthony Russo, Joe Russo
Paese: Stati Uniti
Cast: Robert Downey Jr., Chris Evans, Chris Hemsworth, Karen Gillan, Pom Klementieff, Chris Pratt, Tom Holland, Benedict Cumberbatch, Scarlett Johansson, Zoe Saldana, Dave Bautista, Cobie Smulders, Vin Diesel, Sebastian Stan, Josh Brolin, Elizabeth Olsen, Bradley Cooper, Chadwick Boseman, Mark Ruffalo, Paul Bettany, Benicio Del Toro, Sean Gunn, Benedict Wong, Anthony Mackie, Terry Notary
Uscita italiana: 25 aprile 2018
Nomination agli Oscar 2019: 1

Ancora una volta un film che prende spunto dall’universo Marvel colpisce per la cura e la dovizia con cui l’uso degli effetti speciali, resi con un sapiente ricorso alla tecnologia, permette di creare scene affascinanti e sbalorditive che sono, da sempre, parte del successo di questo genere così in salute.

Ritorno al Bosco dei 100 Acri 
Christopher Lawrence, Michael Eames, Theo Jones, Chris Corbould

Titolo originale: Christopher Robin
Regia: Marc Forster
Paese: Stati Uniti
Cast: Ewan McGregor, Hayley Atwell, Mark Gatiss, Bronte Carmichael, Toby Jones, Jim Cummings, Adrian Scarborough, Peter Capaldi, Brad Garrett
Uscita italiana: 30 agosto 2018
Nomination agli Oscar 2019: 1

Attori in carne ed ossa interagiscono con i personaggi dell’amatissimo mondo di Winnie the Pooh, che l’uso degli effetti speciali riesce a rendere quasi realistici. Un effetto di grandissimo impatto che dona una nuova identità visiva ai protagonisti e che assicura al film un posto tra i candidati da parte dell’Academy.

First Man – Il primo uomo 
Paul Lambert, Ian Hunter, Tristan Myles, J. D. Schwalm

Titolo originale: First Man
Regia: Damien Chazelle
Paese: Stati Uniti
Cast: Ryan Gosling, Claire Foy, Jon Bernthal, Pablo Schreiber, Jason Clarke, Kyle Chandler
Uscita italiana: 31 ottobre 2018
Nomination agli Oscar 2019: 4

L’impresa si Neil Armstrong assume connotati epici e mozzafiato grazie alla resa spaziale che il film mette in campo per ciò che riguarda gli elementi tipici della filmografia fantascientifica. La capacità di ricreare la spettacolarità dell’universo e di quel viaggio così unico per la storia dell’uomo.

Ready Player One
Roger Guyett, Grady Cofer, Matthew E. Butler, David Shirk

Titolo originale: Ready Player One
Regia: Steven Spielberg
Paese: Stati Uniti
Cast: Tye Sheridan, Olivia Cooke, Ben Mendelsohn, Lena Waithe, T.J. Miller, Simon Pegg, Mark Rylance, Philip Zhao, Win Morisaki, Hannah John-Kamen, Ralph Ineson, Susan Lynch, Clare Higgins, Perdita Weeks, Julia Nickson
Uscita italiana: 28 marzo 2018
Nomination agli Oscar 2019: 1

Un ulteriore sperimentazione di Steven Spielberg che ambienta il suo Ready Player One in un futuro distopico in cui centrale è il discorso della realtà virtuale. Un film che fa degli effetti speciali il suo punto di forza sin dentro la narrazione e che sul grande schermo porta scene di fortissimo impatto.

Solo: A Star Wars Story
Rob Bredow, Patrick Tubach, Neal Scanlan, Dominic Tuohy

Titolo originale: Solo: A Star Wars Story
Regia: Ron Howard
Paese: Stati Uniti
Cast: Alden Ehrenreich, Woody Harrelson, Emilia Clarke, Donald Glover, Thandie Newton, Joonas Suotamo, Phoebe Waller-Bridge, Richard Dixon, Ian Kenny, Paul Bettany, Deepak Anand, Jon Favreau, Linda Hunt, John Tui, Warwick Davis, Hal Fowler
Uscita italiana:  23 maggio 2018
Nomination agli Oscar 2019: 1

Quando si parla di effetti speciali non si può non pensare all’universo di Star Wars. Anche questo nuovo capitolo diretto da Ron Howards mette in campo, in questo senso, il meglio della tecnologia e della creatività artistica, per degli effetti all’altezza di una delle saghe che ha inciso maggiormente sulle figure professionali che ruotano attorno a questo campo cinematografico.

Alberto Pinto,Blogger dall’indole geniale e creativa. Attento, divertente, pungente, appassionato di musica, cinema e tutto ciò che è comunicazione. Penna originale e ironica, mai banale. Sempre pronto a buttar l’occhio al di là delle apparenze, dove gli altri non sempre guardano.

Commenti