“Momenti di trascurabile felicità” per Pif

Si intitola “Momenti di trascurabile felicità” il film che segnerà il ritorno sul grande schermo di Pif. Per la regia di Daniele Luchetti, il film è l’adattamento dell’omonimo romanzo di Francesco Piccolo

Protagonista è Paolo, un uomo che in seguito alla sua morte ha la possibilità di tornare sulla Terra, ma soltanto per un’ora e trentadue minuti.

Sarà l’occasione per fare dei bilanci ed avere l’ultima possibilità di confrontarsi con la sua vita e con il suo significato, in modo da poterla lasciare serenamente.

Quali saranno i momenti più difficili a cui dover dire addio? Quali sono quelli in cui Paolo si è davvero sentito felice?

Un film profondo e intelligente, che vede impegnati alcuni degli artisti italiani più interessanti, come lo sono Pif e il regista Luchetti.

“Momenti di trascurabile felicità” sarà nelle sale a partire dal 14 marzo 2019. Insieme a Pif, faranno parte del cast di attori anche Federica Victoria Caiozzo e Renato Carpentieri.

 

Alberto Pinto,Blogger dall’indole geniale e creativa. Attento, divertente, pungente, appassionato di musica, cinema e tutto ciò che è comunicazione. Penna originale e ironica, mai banale. Sempre pronto a buttar l’occhio al di là delle apparenze, dove gli altri non sempre guardano.

Commenti