In arrivo “Il professore cambia scuola”

Anche le commedie, a volte, più di film realizzati con quel preciso intento, sono in grado di raccontare realtà sociali di estrema importanza, problematiche quotidiane che non sempre ricevono la giusta attenzione.

“Il professore cambia scuola”, commedia francese diretta da Olivier Ayache-Vidal, è il racconto della periferia parigina vista dagli occhi di un professore.

Il professor Francois Foucault, che insegna presso un prestigioso liceo della Capitale francese, millantando nobili ideali nel tentativo di conquistare le simpatie di una funzionaria del Ministero, si ritrova trasferito presso una delle scuole più disagiate della città.

Per lui sarà davvero faticoso l’impatto con una realtà così diversa, il cui controllo gli sfuggirà di mano. Soltanto cambiando prospettiva, però, troverà la chiave per lasciare il segno tra i suoi studenti.

Il film richiama uno degli elementi di maggiore successo al cinema, la figura di un professore in grado di coinvolgere studenti problematici e ad aiutarli a guardare in se stessi.

“Il professore cambia scuola”, sarà al cinema dal 7 febbraio con Denis Podalydès.

Alberto Pinto,Blogger dall’indole geniale e creativa. Attento, divertente, pungente, appassionato di musica, cinema e tutto ciò che è comunicazione. Penna originale e ironica, mai banale. Sempre pronto a buttar l’occhio al di là delle apparenze, dove gli altri non sempre guardano.

Commenti