Clint Eastwood è “Il Corriere – The Mule”

Un instancabile Clint Eastwood torna al cinema con un nuovo film che lo vede impegnato nelle vesti di regista e interprete. Si tratta de “Il Corriere – The Mule”, film drammatico che uscirà in Italia a partire dal prossimo 7 febbraio.

Sul grande schermo, Eastwood sarà l’ottantenne Earl Stone, un uomo che a seguito della chiusura della sua attività di imprenditore si ritrova solo e senza soldi.

La via d’uscita, per lui, è accettare un lavoro che gli richiede la sola abilità di guidare un’automobile. Senza rendersene conto, l’uomo è diventato il corriere della droga di un cartello messicano.

Data la sua dimestichezza, ad Earl sarà affidato un assistente, che però ha anche il compito di tenerlo sotto controllo. Anche gli agenti anti-droga, però, si mettono sulle sue tracce, insospettiti dalla sua età anomala.

Earl si troverà stretto tra due fuochi, da una parte gli agenti, dall’altra gli stessi membri del cartello.

Geniale e sorprendente, come sempre, Clint Eastwood sarà affiancato da un nutrito cast di attori, tra cui Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peña, Dianne Wiest, Andy Garcia, Alison Eastwood, Taissa Farmiga e Ignacio Serricchio.

Alberto Pinto,Blogger dall’indole geniale e creativa. Attento, divertente, pungente, appassionato di musica, cinema e tutto ciò che è comunicazione. Penna originale e ironica, mai banale. Sempre pronto a buttar l’occhio al di là delle apparenze, dove gli altri non sempre guardano.

Commenti