“Zanna Bianca” diventa un film d’animazione

Realizzato grazie ad una collaborazione tra Francia, Lussemburgo e Stati Uniti, arriverà al cinema dal prossimo 11 ottobre il film d’animazione “Zanna Bianca”, diretto da Alexandre Espigares e ispirato al classico di Jack London.

È la prima volta che il lavoro, tradotto in quasi cento lingue, viene reinterpretato in una versione animata, che sarà disponibile al cinema anche in 3D.

La storia è quella di una fantastica creatura che per tre quarti è un lupo e per un quarto è u  cane. Questa condizione, però, lo porterà ad essere vittima dei maltrattamenti degli uomini. Sarà una tribù di nativi americani a proteggerlo dai pericoli, ma Zanna Bianca dovrà trovare un modo per farsi accettare dagli altri cani.

Per una serie di ragioni, però, Zanna Bianca verrà affidato ad un uomo malvagio che vorrà farne un cane da combattimento e lo ridurrà in fin di vita. Salvato da una coppia gentile, lo splendido esemplare si ristabilirà e imparerà a dominare i suoi istinti.

Un’avventura da non perdere per rivivere le emozioni di una storia senza tempo che ha affascinato diverse generazioni.

Alberto Pinto,Blogger dall’indole geniale e creativa. Attento, divertente, pungente, appassionato di musica, cinema e tutto ciò che è comunicazione. Penna originale e ironica, mai banale. Sempre pronto a buttar l’occhio al di là delle apparenze, dove gli altri non sempre guardano.

Commenti