A luglio l’animato “Luis e gli alieni”

Animazione e fantascienza si uniscono in un appassionante film d’animazione prodotto da Germania, Lussemburgo e Danimarca, che vedremo nelle sale in estate.

Si tratta di “Luis e gli alieni”, diretto a quattro mani da Christoph Lauenstein e Wolfgang Lauenstein.

Protagonista della pellicola è un ragazzino di dodici anni di nome Luis, che a scuola è spesso vittima di bullismo. Luis è figlio di un ufologo, il quale non trascorre con lui molto tempo poiché impegnato nella ricerca di extraterrestri. Quando il Preside si accorge della sua situazione, Luis viene mandato in un nuovo istituto, dove avrà a che fare con una severissima insegnante.

Le cose cambiano per il ragazzo quando tre buffi extraterrestri arrivano sulla Terra alla ricerca di un materassino massaggiante visto in una televendita. I tre, Mog, Nag e Wabo, arrivano nei pressi della casa di Luis, diventando presto suoi amici. Luis e i suoi nuovi compagni di avventura si aiuteranno a vicenda.

“Luis e gli alieni” uscirà nelle sale italiane dall’11 luglio 2018.

Alberto Pinto,Blogger dall’indole geniale e creativa. Attento, divertente, pungente, appassionato di musica, cinema e tutto ciò che è comunicazione. Penna originale e ironica, mai banale. Sempre pronto a buttar l’occhio al di là delle apparenze, dove gli altri non sempre guardano.

Commenti