Al cinema l’avventuroso “77 giorni”

È l’avventura la protagonista del film “77 giorni”, un’opera che direttamente dalla Cina arriva nelle sale cinematografiche italiane, dov’è in proiezione dal 15 maggio 2018.

Diretto e interpretato da Hantang Zhao, “77 giorni” è un film che segue la vera storia di Yang Liusong, un uomo che lotta per diventare il primo ad attraversare da Est ad Ovest l’intera regione disabitata di Qiang Tang, situata a nord del Tibet.

Il protagonista utilizzerà soltanto una bicicletta e non avrà alcun aiuto. Il viaggio, però, come prevedibile, si presenta pieno di insidie e di ostacoli che metteranno a rischio il morale di Yang. L’incontro con Lan Tian, una coraggiosa donna costretta su una sedia a rotelle, aiuteranno l’uomo a ritrovare la forza e l’ottimismo necessari per portare a compimento il suo affascinante viaggio.

Valore aggiunto di “77 giorni” è certamente la straordinaria ambientazione, che porterà il pubblico a conoscere le montagne, i laghi e i deserti del meraviglioso altopiano tibetano.

Alberto Pinto,Blogger dall’indole geniale e creativa. Attento, divertente, pungente, appassionato di musica, cinema e tutto ciò che è comunicazione. Penna originale e ironica, mai banale. Sempre pronto a buttar l’occhio al di là delle apparenze, dove gli altri non sempre guardano.

Commenti