Liam Neeson è “The Silent Man”

Uscirà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 12 aprile il film drammatico “The Silent Man”, thriller biografico diretto da Peter Landesman che vedrà protagonisti gli attori Liam Neeson e Diane Lane.

Al centro della vicenda la storia del più celebre informatore degli Stati Uniti, Mark Felt, vice direttore dell’FBI soprannominato “Gola Profonda” al tempo dello scandalo Watergate.

Un’identità nascosta per oltre trent’anni, attorno al quale c’è sempre stata molta attenzione e grandissima curiosità. Tante le ipotesi che la società ha fatto riguardo a questa misteriosa fonte anonima, fin quando Felt non è uscito allo scoperto durante un’intervista del 2005.

All’epoca dei fatti, Felt, pur di far venire a galla la verità attraverso le sue informazioni, fu pronto a mettere a rischio la sua stessa vita e a sacrificare famiglia e affetti. Il film di Landesman, con uno straordinario Liam Neeson, racconta in modo inedito il dietro le quinte del Watergate, andando alla ricerca di punti di vista che il cinema non aveva ancora esplorato.

Un film da non perdere che racconta una delle figure cruciali di una questione che fa ancora discutere l’opinione pubblica.

Alberto Pinto,Blogger dall’indole geniale e creativa. Attento, divertente, pungente, appassionato di musica, cinema e tutto ciò che è comunicazione. Penna originale e ironica, mai banale. Sempre pronto a buttar l’occhio al di là delle apparenze, dove gli altri non sempre guardano.

Commenti