Oscar 2018 – La categoria Migliori Effetti Speciali

Il cinema non è soltanto uno dei modi più affascinanti per catturare il reale, ma anche uno dei mezzi che con grande meraviglia riesce a mostrare quello che di fatto non c’è.

Merito degli effetti speciali, espedienti anche molto complessi che in sale riescono a sbalordire anche gli spettatori più esigenti e inflessibili.

L’Oscar per i Migliori Effetti Speciali premia i professionisti che, con spirito sempre più artistico ed innovativo, si sono distinti in questo campo. È stato così, nel 2017, per Robert Legato, Adam Valdez, Andrew R. Jones e Dan Lemmon, premiati per “Il libro della giungla” di Jon Favreau.

Vediamo insieme quali sono i film che si candidano alla vittoria di quest’anno. Sono lavori che mettono in campo eccellenze del settore, in moltissimi casi già avvezzi alle atmosfere dell’Academy Award.

BLADE RUNNER 2049

Titolo originale:  Blade Runner 2049
Regia:  Denis Villeneuve
Cast: Ryan Gosling, Harrison Ford, Ana de Armas, Jared Leto, Sylvia Hoeks, Robin Wright, Mackenzie Davis, Dave Bautista
Effetti Speciali:  John Nelson, Gerd Nefzer, Paul Lambert, Richard R. Hoover
Paese:  Stati Uniti
Uscita italiana:  5 ottobre 2017
Nomination agli Oscar 2018: 5

Aria di statuetta per gli effetti speciali di “Bladee Runner 2049”, l’apprezzatissimo cult di fantascienza che ci porta in un futuro tecnologico e distopico, tra macchine e replicanti, ricostruzioni digitali e un uso affascinante della tecnologia. Un lavoro d’avanguardia che non è passato inosservato e il cui spessore potrà incidere in modo determinante nell’esito di questa categoria. Per John Nelson si tratta della quarta candidatura in carriera, dopo la vittoria nel 2001 con “Il Gladiatore”. Terza candidatura per Richard R. Hoover.

 

GUARDIANI DELLA GALASSIA VOL. 2

Titolo originale:  Guardians of the Galaxy Vol. 2
Regia:  James Gunn
Cast:  Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Michael Rooker, Kurt Russell, Vin Diesel, Karen Gillan, Bradley Cooper, Sylvester Stallone
Effetti Speciali: Christopher Townsend, Guy Williams, Jonathan Fawkner , Dan Sudick
Paese:  Stati Uniti
Uscita italiana:  25 aprile 2017
Nomination agli Oscar 2018: 1

Siamo sempre nell’ambito della fantascienza, ma cambiano le atmosfere. Oltre al fascino delle location, il film si fa certamente notare per la ricostruzioni di personaggi delle più disparate fattezze, realizzate giocando con le fisicità degli attori. Un impegno complesso e accattivante, che gioca con le intersezioni tra virtuale e reale, tra mondi fantastici e scene sbalorditive. Tutti i protagonisti di questo successo hanno alle spalle diverse candidature agli Oscar. Sono otto per Dan Sudick, tre per Guy Williams, due per  Christopher Townsend e Jonathan Fawkner.

 

KONG: SKULL ISLAND

Titolo originale:  Kong: Skull Island
Regia:  Jordan Vogt-Roberts
Cast: Tom Hiddleston, Brie Larson, Samuel L. Jackson, John Goodman, John C. Reilly, Corey Hawkins, Toby Kebbell, Jason Mitchell
Effetti Speciali: Stephen Rosenbaum, Jeff White, Scott Benza, Mike Meinardus
Paese:  Stati Uniti
Uscita italiana:  9 marzo 2017
Nomination agli Oscar 2018: 1

Ambientazione d’epoca, ma tecnologia proiettata verso il futuro nel bellissimo film di Jordan Vogt-Roberts. Un’opera creata per dare il massimo nella visione in 3D e che trova la sua massima espressione nella realizzazione dell’imponente gorilla che è il fulcro dell’opera. Esplosioni, scene mozzafiato e trucchi di grande impatto assicurano la presenza del film in questa strabiliante categoria. Nella storia degli Oscar, Stephen Rosenbaum vanta ben due candidature e altrettante vittorie, nel 1995 con “Forrest Gump” e nel 2010 con “Avatar”. Seconda nomination per Jeff White, terza per Mike Meinardus.

 

STAR WARS: GLI ULTIMI JEDI

Titolo originale: Star Wars: The Last Jedi
Regia: Rian Johnson
Cast: Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Andy Serkis
Effetti Speciali: Ben Morris, Mike Mulholland, Neal Scanlan, Chris Corbould
Paese: Stati Uniti
Uscita italiana: 13 dicembre 2017
Nomination agli Oscar 2018: 4

Quando si parla di effetti speciali non si può non parlare di Star Wars, un universo narrativo che ha fatto degli effetti speciali la sua bandiera, scrivendo la storia della fantascienza. Tecniche in continua evoluzione che con l’ultimo capitolo danno vita ad un impressionante sforzo artistico e tecnico, con un lavoro sugli effetti speciali proprio dei grandi colossal, allo stesso tempo dalla forte potenza emotiva. Si tratta della prima nomination in carriera per Mike Mulholland, divisa con eccellenti veterani. Ben Morris vanta due candidature e una vittoria nel 2008 con “La bussola d’oro”, terza candidatura per Neal Scanlan che arriva dopo la vittoria nel 1996 con “Babe, maialino coraggioso”. Chris Corbould  è la quarta nomination in carriera di cui una  concretizzata nel 2011 con “Inception”.

 

THE WAR – IL PIANETA DELLE SCIMMIE

Titolo originale:  War for the Planet of the Apes
Regia: Matt Reeves
Cast: Andy Serkis, Woody Harrelson, Judy Greer, Steve Zahn, Ty Olsson, Aleks Paunovic, Terry Notary
Effetti Speciali: Joe Letteri, Daniel Barrett, Dan Lemmon, Joel Whist
Paese: Stati Uniti
Uscita italiana: 13 luglio 2017
Nomination agli Oscar 2018: 1

Tantissima qualità messa in campo nella squadra responsabile degli incredibili effetti speciali del film di Matt Reeves, a cominciare dalla realizzazione degli iper-realistiche fattezze dei personaggi con uno straordinario e articolatissimo lavoro digitale. A questo, si unisce la realizzazione di scene maestose e sensazionali. Per Joel Whist si tratta della prima nomination nella storia degli Oscar. Si tratta invece della terza per Daniel Barrett. A quota quattro Dan Lemmon, vincitore proprio nella scorsa edizione con “Il libro della Giungla”. Marca il traguardo della decima presenza il veterano Joe Letteri, che ha alzato la statuetta già nel 2003 (Il Signore degli Anelli – Le due torri), nel 2004 (Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re), nel 2006 (King Kong) e nel 2010 (Avatar).

Leggi anche:
Oscar 2018 – Tutti i candidati
Oscar 2018 – La categoria Miglior Film
Oscar 2018 – La categoria Miglior Film Straniero
Oscar 2018 – La categoria Miglior Scenografia
Oscar 2018 – La categoria Migliori Costumi
Oscar 2018 – La categoria Miglior Trucco e Acconciatura 
Oscar 2018 – La categoria Miglior Documentario
Oscar 2018 – La categoria Miglior Cortometraggio Documentario
Oscar 2018 – La categoria Miglio Fotografia

Alberto Pinto,Blogger dall’indole geniale e creativa. Attento, divertente, pungente, appassionato di musica, cinema e tutto ciò che è comunicazione. Penna originale e ironica, mai banale. Sempre pronto a buttar l’occhio al di là delle apparenze, dove gli altri non sempre guardano.

Commenti