“Bastille Day” per Idris Elba

Tra i profili più interessanti del cinema degli ultimi anni c’è Idris Elba, attore britannico classe 1972, che sul grande scherno è già apparso in “Thor”, “Prometheus”, “Pacific Rim” e in “Mandela – Long Walk to Freedom”, proprio nei panni del leader sudafricano simbolo della lotta all’apartheid.

La bravura e la popolarità di Elba lo hanno portato al centro di nuovi progetti interessanti, uno dei quali è quello di “Bastille Day”, un thriller a sfondo terroristico con un’affascinante ambientazione parigina.

Idris Elba interpreterà un artista americano che vive nella capitale francese. L’uomo, però, si troverà a dover prendere parte con un agente della Cia alle operazioni finalizzate a sventare un violento attacco terroristico previsto a Parigi.

Il film, scritto da Andrew Baldwin, è ancora sprovvisto di un regista, ma i presupposti fanno ben sperare in una pellicola che saprà tenerci con il fiato sospeso e che punta a valide personalità, proprio come Idris Elba, un interprete sempre più lanciato verso il cinema che conta.

Alberto Pinto,Blogger dall’indole geniale e creativa. Attento, divertente, pungente, appassionato di musica, cinema e tutto ciò che è comunicazione. Penna originale e ironica, mai banale. Sempre pronto a buttar l’occhio al di là delle apparenze, dove gli altri non sempre guardano.

Commenti